Testimoni della Resistenza | Atlante popolare della memoriada Lecce e provincia nella Resistenza

Nato a Felline, salmerista, 20 º Raggruppamento salmerie da combattimento, 12º reparto.

Medaglia d’argento al valoro militare
Motivazione: «Conducente una squadra salmerie distaccata, in fase di rapido attacco, con un reparto avanzato americano, non esitava per primo a reagire all’inaspettato fuoco di elementi nemici, nascosti nelle case4 di un piccolo paese, incitando con l’esempio i compagni e guidandoli all’attacco. Riuscito a respingere i nemici dall’abitato in alcune posizioni difensive, mentre i compagni assalivano frontalmente le posizioni stesse, con coraggio e spirito non comuni, riusciva da solo a prendere il nemico alle spalle provocandone la resa. L’azione portava alla cattura di 15 uomini e di armi individuali ed automatiche. Fondia (Carrara), 16 aprile 1945».

(vai alla mappa)